Sono entrata in cucina a sette anni. Arrampicata su un sgabello ho cucinato, assieme a mia madre, il mio primo riso al vapore. Mi sentivo un po strega. Mi piaceva il potere del fuoco. La mia autonomia è arrivata a undici anni. Cucinavo per i miei fratelli, mentre la mamma era al lavoro. La mia specialità allora, erano i vegetali selvatici commestibili, che cosi come i frutti erano la richezza tutt'attorno a noi. Mi riferisco a papaia, avocado, ananas, maxixe... Tutto quello che cresceva in giardino, nell'orto e nei boschi vicino a casa erano per me gli ingredienti di una festa che non sarebbe mai finita. Da 26 anni vivo in Italia. Tanti fornelli sono passati nella mia vita... La mia interpretazione della cucina è vasta, cosi come il mio repertorio di sapori, che rispecchia il mio essere multietnica. 
Per me, trarre il meglio dagli ingredienti e trasformagli in buoni piatti non considero mai come essere arrivata a Itaca, ma di essere ancora in viaggio, portata dalla consapevolezza che la festa degli ingredienti non è mai finita. 
La mia forza è Dio.
Il mio credo è la semplicità.

SEGUITEMI ANCHE SU:
Instagram 
Twitter  
Facebook personale e se non vi basta c'è anche questo: Facebook del blog
Youtube italiano e anche
Youtube Portoghese 
snapchat Marylotus 






00:16