STORIE DI DONNE & PIZZA


Alcuni anni fa mi arrivò questo messaggio su fb:  “Guardando un video di Pizzaup 2011. Vedendo  che c’erano tanti uomini. Ho pensato: Mannaggia nemmeno una donna! Sarò l’unica! Che paura. Poi, all’improvviso in fondo all’immagine c’era quel ciuffo di cappelli legati e mi sono detta: Finalmente una donna… Ho finito per veder uno dei  tuoi video (SemplicementePizza) e dal’accento ho visto che sei brasiliana come me…”
Negli anni io e lei, pure senza esserci mai viste, ci scambiavamo messaggi, consigli, ricette…
La vedevo solo nelle foto di facebook, ma ero immensamente felice di sapere dell’esistenza di lei, Doka Martins, pizzaiola brasiliana, che ha 5 pizzerie nel Veneto.
Ogni volta che ho impastato o cucinato in eventi, interviste, TV oppure su You Tube, mi rendeva felice immaginare che qualcuno si sarebbe sentito rappresentato vedendomi.
Noi donne possiamo essere simbolo di rappresentatività une per le altre. Pure Doka, che non ha mai fatto parte del marketing, che mostra il lavoro delle donne nella gastronomia, è un bellissimo simbolo de rappresentatività.
Per noi donne, vedere altre donne facendo il nostro lavoro, è importante per la motivazione e auto estima.
Il tempo è passato e i nostri messaggi sonno cessati. 
Poi, l’altro giorno ero a Valeggio. Decidendo dove mangiare qualcosina prima di entrare al Parco Sigurtà. Guardandomi attorno ho visto una pizzeria al taglio, Spizzati, un nome a me non estraneo.
Sono entrata. Ho mangiato un spicchio e osservato le due donne pizzaiole dietro al banco. Con la pessima memoria che ho, non ero certa che una di loro fossi Doka. Eppure se fossi, non era scontato che mi riconoscessi dopo tanti anni.
Sono andata via senza dire niente.
Ho fatto il giro del parco in bicicletta, poi sono tornata per un’altra fetta di pizza.
La birra di Birrone
Questa volta pero, mi sono presentata subito. Ci siamo emozionate.
Lei mi ha raccontato che mi aveva pensato quella mattina! Che stava ritornando al menù estivo, nel quale c’era una delle mie ricette.
Il resto della storia sono stati abbracci, pizza, ottima birra artigianale e ottima conversazione.
La rappresentatività è importante, l'affetto salva, l'attenzione alimenta l'anima, unione fortifica #Empoweringwomen
La pizza di Doka


Portugues: 
Anos atraz, me chegou a seguinte mensagem no face: “Estava vendo um video de Pizzup 2011. Vi que eram tantos homens. Pensei: Caramba! Nem uma mulher! Eu seria a unica! Que medo.
De repente no fundo da imagem tinha aquele cabelinho amarrado e eu disse: Enfim uma mulher… Acabei indo parar em um dos videos do teu canal (Semplicemente Pizza)  e automaticamente reconheci o sotaque brasileiro como o meu…”
Trocamos muitas mensagens, conselhos, receitas…
Sò via ela nas fotos do face e era imensamente feliz, de saber da existencia dela, Doka Martins, pizzaiola brasileira, que tem 5 pizzarias na região do Veneto.
Toda vez que mostrei meu trabalho em eventos, entrevistas, TV, ou no youtube, eu era feliz de imaginar que alguèm se sentiria representado me vendo ali.
Todas nòs podemos ser simbolo de representatividade, umas para as outras. Pure Doka, è simbolo de representatividade, mesmo nunca tendo participado dos meios mediaticos que mostram o trabalho de mulheres na gastronomia.
Para nòs mulheres, ver outras mulheres fazendo o nosso trabalho è importante. Gera motivação e auto estima.
O tempo passou e nossas mensagens pararam.
Dia desses stava eu passeando em Valeggio, decidindo onde comer antes de entrar no parco Sigurtà. Olhando em volta, vi uma pizzaria, Spizzati. Aquele nome me era familiar!
Entrei comi um pedaço de pizza crocantissima, observando as duas mulheres pizzaiolas atràz do balcão, uma bem que poderia ser a Doka, mas com a minha pessima memoria, fiquei cheia de duvidas. Depois de muitos anos seria tambèm normal que ela não me reconhecesse.
Fui embora sem dizer nada.
Passiei de bike pelo parque e na volta passei para mais um pedaço de pizza.
Dessa vez me apresentei logo e nos emocionamos.
Ela falou naquele mesmo dia, pela manhã tinha pensado em mim, pois estava mudando para o menu de verão e nele tinha uma receita minha.
O resto da historia foram abraços, sorrisos, pizza, òtima cerveja artesanal, e altos papos.
Representatividade conta, o affetto salva, a atenção alimenta a alma, a união fortifica #Empoweringwomen

Mary Valeriano

1 commento:

  1. Interessants, compliments :-)
    Lorenzo D.

    RispondiElimina

Tu cosa ne pensi?