INCONTRO RAVVICINATO CON LIEVITO MADRE A FORLI’

mary valeriano pane lievito levain fermento
Da quando ho postato il primo video nella mia "tube-teca" di video (neologismo imparato di questi giorni…) il mio percorso con il lievito madre si è arricchito. Da quel momento non eravamo più solo io e il mio socio, col nostro lievito madre, ma siamo diventati tanti, tante domande mi sono state poste e mi hanno portato a cercare risposte, tanti lieviti passati di mano in mano e scambio di conoscenze reciproci… La socializzazione collaborativa che nasce attorno al lievito è qualcosa di magico nel quale sono felice di esserci.
Molte volte ho parlato di lievito, non solo nella “tube-teca”, ma anche a chi è venuto a trovarmi al ristorante, a chi ho incontrato alle fiere (dove esponevo i nostri prodotti e spacciavo lievito madre), a chi ho incontrato negli eventi sulla pasta madre con Slow Food.
Quello che ho imparato in questi anni, è per me molto importante. Spiegare agli altri è anche cercare di comprendere qualcosa che crediamo di sapere e questo mi diverte molto.
Sono una a cui piace imparare e sull’argomento lievito madre imparo ogni giorno, pure se ancora imparando, da questo mese inizio a collaborare con L’ape Bianca a Forlì, dove Sabato 15 Settembre presenterò un laboratorio di due ore (dalle 10:00 alle 12:00) con spiegazioni su come fare e mantenere la pasta madre, dimostrazione di ricette e assaggio di ciò che viene mostrato.      apebianca
Alla fine del laboratorio sarà regalato a chi vorrà un pezzetto di pasta madre da portare a casa. Una parte di lievito lascerò alla BIOttega per chi ne vorrà un pezzetto anche senza aver assistito alla lezione.
Info e prenotazioni presso L’Ape: tel. 0543/1803117

Mary Valeriano

2 commenti:

  1. Ho fatto la pasta madre dopo aver visto il tuo video (a proposito, sei simpaticissima) e per un pò ho ci fatto cose buonissime, ma un giorno, mi sono accorta che era più acida del solito, e purtroppo l'ho usata lo stesso, e alla fine ho dovuto buttare il pane e anche la pasta madre avanzata perchè la loro acidità era insopportabile! Ma la cosa più strana è che mi ha rovinato anche il compost dove l'avevo buttata. Cosa sarà successo?

    RispondiElimina
  2. Grazie. Mi fa piacere che tu sia riuscita a fare la tua pasta madre.
    Può succedere inacidisca e prima di usarla in un impasto è bene riequilibrare il PH e per questo ci sono diverse cose che si possono fare (cercherò di fare un prossimo video spiegando queste diverse tecniche) tipo mettere un pizzichino di sale per riequilibrarla, fare un bagnetto (come spiego nel video "Pane, Lieviti e Fantasia"), fare rinfreschi ravvicinati (magari tre in un giorno), ecc...
    Comunque il rovinarsi del tuo compost non te lo so spiegare, ma "gli esserini" che vivono nella pasta madre sono imparentati con le muffe e questo avrà fatto reazione con l'ambiente già carico di batteri del compost.

    RispondiElimina

Tu cosa ne pensi?