Stridoli e erbe selvatiche commestibili

stridoli mary valerianoUn pomeriggio immersi nella natura è sempre rigenerante e facendo ricerche per Panieri, Giovedì scorso siamo andati alla ricerca di erbe selvatiche commestibili.
Dopo quattro chiacchiere al ristorante, siamo partiti assieme a Chiara Mugnai e sua mamma, per un posto indicato da alcuni anziani di Spinello.
E così scopriamo un intero campo “sodo” (così lo chiamano da queste parti) pieno di Stridoli, cicorie, “Ragazul” e molto altro.
stridoli 2Chiara è quella più precisa e ha pulito le erbe mentre le raccoglieva; la mamma della Chiara sembrava una bambina in mezzo ai giocattoli, girava sempre a testa bassa come un segugio; noi eravamo quelli più curiosi e chiedevamo continuamente “cos’è questo? e questo?”.
ossobuco stridoli accademia del tartufo
Comunque dopo un paio di ore avevamo fatto una bella raccolta, siamo tornati al ristorante a fare merenda e a discutere su come preparare il nostro bottino.
Uno dei risultati della raccolta e della bella giornata trascorsa assieme è questo piatto: Ossobuco, Stridoli e riso in bianco.


Mary Valeriano

Nessun commento:

Posta un commento

Tu cosa ne pensi?