QUADRATINI LANGAREUL

Il Langareul, in piemontese, è il dialetto delle Langhe. Dal momento che questa ricetta ha come ingrediente principale la nocciola, ho voluto dargli questo nome simpatico.
Per questo ho usato la nocciola Tonda Gentile delle Langhe: deliziosa. La ricetta è per circa 40 quadratini.
190 gr di burroquadratini langareul
80 gr di zucchero a velo
33 gr di panna
20 gr di cacao amaro in polvere
200 gr di farina di farro bianca
45 gr di farina di farro integrale
100 gr di nocciole tostate
1/4 di baccello di vaniglia
un pizzico di sale
Lavorare bene, con un frullino, il burro con lo zucchero a velo, il sale e la vaniglia. Unite la panna, poi le farine ed il cacao amaro. Aggiungete per ultime le nocciole in granella.
Compattate l’impasto formando una mattonella quadrata alta almeno 4 cm e lasciare a riposare in frigorifero per 30 minuti.
Togliete dal frigo e affettate la mattonella in fettine di spessore di circa 1 cm. Realizzate così dei quadratini o rettangolini. Infornate a 180°c per circa 15-18 minuti.

Mary Valeriano

Nessun commento:

Posta un commento

Tu cosa ne pensi?