GLI AMANTI


Viviamo alla ricerca del piacere, ma in realtà siamo più pronti a indietreggiare, che andare verso al piacere, bloccati dalle regole morali, sociali, religiose e politiche.
La carta degli amanti, oltre a caratterizare amore e erotismo, annuncia un momento di scelta, in cui non si può rimanere statici ai sentimenti. E' il risveglio di nuove prospettive. Anche con possibili rinunce e conflitti interni del caso.
Che la nostra vita abbia un termine, ci da nell'intimo, l’urgenza di vivere le cose con intensità, scegliendo quello che ci da piacere, coscienti di quanto sia speciale e preziosa la vita e il godimento.
Nelle iconografie più antiche, l’arcano VI s’inspira alla scena mitologica di Ercole assediato da due bellissime fanciulle: Virtù, brava donna, che le mostra un’esistenza di lotte e sforzi con risultati gloriosi e Vizio, gran gnocca, che le mostra la vita goduriosa di chi limita le proprie ambizioni. Ercole deve scegliere fra la donna austera o la baccante dispensatrice di piaceri...
Rappresenta un momento di doppia sollecitazione. Un bivio etico-morale in cui è chiaro che qualsiasi decisione è meglio del dubbio, del dilemma del giusto o sbagliato.
L 'arcano degli amanti mostra il desiderio di un’unione speciale, benedeta da un angelo, ma rappresenta anche le relazioni. Le scelte sociali ed emozionali, con i suoi dubbio e i conflitti interni.
E' il momento in cui si smette di immaginare che cosa ci può piacere, per incominciare fare quello che ci piace, perché nessuno decide per noi.
Anche cupido aspetta sopra le testa degli amanti e non scocca la freccia, finché decisione non viene presa, perché nell'innamoramento non c'è bisogno di scegliere. L’amore non temporeggia, snobba il piano intelletuale e l’inquietudine vissuta di chi cerca qualcosa e non trova.
La carta degli amanti evidenzia la lotta fra l'incosciente e il cosciente, la ragione e l’emozione. La dualità dell’animo umano, che caratterizzano questo arcano, mostrando che attraverso il dubbio e le tentazione imposte dalla vita, l’uomo deve raggiungere le sue decisioni e cosi l’equilibrio.
L’uomo si realizza amando. La forza di attrazione dell'amore è la forza più potente dell’universo.

Mary Valeriano

9 commenti:

  1. nessun dubbio, io scelgo Virtù. ma un colpetto qua e là ci scappa lo stesso...:-)

    RispondiElimina
  2. Per motivi strettamente personali, preferisco non commentare affatto, potrei dire cose deprecabili e il tuo blog oscurato.

    RispondiElimina
  3. Povero Ercole e poveri noi che dobbiamo sempre scegliere!
    Una carta bellissima: per me che di arcani non ne so quasi nulla si apre una porta verso una simbologia profonda che sollecita una visione più chiara anche di noi stessi.
    Bellissimo post, grazie!
    :-)

    RispondiElimina
  4. Ciao Mary,
    Un post a dir poco meraviglioso. Più che una carta dei tarocchi, questa degli amanti è una filosofia di vita. Anch'io ho fatto una scelta quando mi sono trovato di fronte a questo bivio, ma forse il cartello indicava una direzione sbagliata, cosi mi sono perso e da allora sto ancora cercando di ritornare al punto di partenza.

    RispondiElimina
  5. Silvio!
    mi sa che anche Ercole l'ha pensava proprio come te!
    **************************
    Perline!
    Ho mio Dio!
    Quanto alle cose deprecabili, non temere. Ogni rospo sputato significa salute in più... Poi se mi oscurassero il blog ne potrei sempre aprire un'altro... Di solito nei blog dei brasiliani ci sono cataste di parolacce e sputanamenti vari... Dall'alto dalla mia spudorata brasilianità dico che non ci sono problemi... Almeno credo.
    ************
    Amatamari!
    Grazie per le belle parole.
    Ogni carta dei tarocchi ha profondi significati filosofici e psicologici, spesso pescati dalla mitologia... Io di solito scrivo sulle carte che mi rapresentano in quel preciso momento.
    *****************
    Veneris!
    Scegliere non è mai semplice, ma significa vivere... Tu hai scelto, vissuto e sicuramente imparato. Ora sarai più ricco interiormente per le prossime scelte che ti attendono.

    RispondiElimina
  6. Oi Cruela!
    Voce pra mim é a maior blogueira do pedaço
    beijos.

    RispondiElimina
  7. è l'amore che ci tortura ma ci insegna a vivere... e quando incontri la passione e il sentimento... non puoi che cedere... penso che bisogna sapersi incastrare, travolgere e stravolgere... viso contro viso...

    RispondiElimina
  8. ...l'amore è un'avventura che a mala pesa sai come inizia e assolutamente non sai come andrà a finire...la cosa importante è viverla...carpe diem...

    RispondiElimina

Tu cosa ne pensi?